Francesco Mascio: “Preview” (2020) – di Gabriele Peritore

Francesco Mascio e la sua chitarra sono ormai ospiti fissi delle nostre pagine perché non è mai abbastanza lo spazio che si dedica al talento. Tutti ormai conosciamo la capacità del compositore di Cassino di dialogare con il suo strumento. Riesce sempre a estrarre la quintessenza da ogni nota, da ogni accordo, per illustrarci la sua visione musicale, sempre coinvolgente, aperta, curiosa, senza confini geografici o di genere compositivo. Anche in un anno complicato per l’Arte in genere come il 2020 ha voluto lasciare il suo segno, ascoltabile in “Preview”, un EP di tre brani che fa pregustare le sonorità di un disco che uscirà prossimamente.
Francesco Mascio, a rappresentare le tre composizioni di questo progetto, propone il video di Lilith. Un’invocazione all’essenza femminile originaria. La prima donna, la madre delle madri, in grado di gestire le energie primordiali della vita e della morte. Questo suo potere ha sempre fatto invidia alle divinità maschili di turno contro cui si ribella, costretta così a nascondersi, a confondersi con le tenebre, a frequentare eternamente il lato oscuro della luna. Se ognuno desse ascolto alla Lilith interiore probabilmente non ci troveremmo nella situazione in cui siamo. Probabilmente si preferirebbe dedicarsi al piacere dello spirito, che è piacere dei sensi, e alla condivisione.
Probabilmente non prevarrebbero gli interessi economici sulla salute degli individui. Probabilmente l’umanità seguirebbe altri stili di vita non basati solo ed esclusivamente sul consumo esasperato. Probabilmente si ascolterebbe maggiormente la natura invece di sperimentare DNA di virus in laboratori scientifici in grado di fare esplodere queste guerre batteriologiche. Probabilmente potremmo danzare liberi o in compagnia invece di ingrigire in questo distanziamento sociale. Se ognuno desse più ascolto alla propria Lilith interiore probabilmente sarebbe tanto, ma proprio tanto, in sintonia con il brano di Francesco Mascio.

Tracklist: 1. Lilith. 2. Brigid. 3. Nyomuto (feat. Jali Babou Saho).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: