“The Lamb Lies Down on Broadway”: il film mai nato – di Valerio Pozzi

“The Lamb Lies Down on Broadway” (1974) fu, per i Genesis, l’ultimo album con Peter Gabriel e di questo abbiamo già parlato

Leggi tutto

Bong Joon-ho: “Parasite” (2019) – di Sabrina Sigon

È difficile decidere da dove cominciare, per parlare di un film come “Parasite” (2019). Non so se dalla trama, un

Leggi tutto

Lina Wertmüller: “Scherzo del destino in agguato dietro l’angolo come un brigante da strada” (1983) – di Alessandro Freschi

“…il modello viene fabbricato in una cittadina giapponese con dodicimila ingegneri. Il cervellone elettronico che elabora il meccanismo si chiama

Leggi tutto

“ThyssenKrupp Blues”: una storia di maggio – di Benito Mascitti

Primo Maggio 2020. Sono le cinque del mattino, come un anno fa, dalla finestra vedi un’alba arancione esaltata dalle piogge

Leggi tutto

Henry Mancini: “Sunflower” (1970) – di Ginevra Gico

Sono pacificata, mi sento distesa, finalmente leggera dopo aver deposto a terra armi e scudo. Una condizione nuova. Un’aria nuova

Leggi tutto

Luis Sepùlveda: “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” (1996) – di Nicholas Patrono

Raccontiamoci una favola. Una favola di gatti. Niente stivali delle sette leghe, questa volta: solo un semplice micio, un gatto

Leggi tutto

Pensieri dall’epidemia teatrale – di Isabella Dilavello

Continuo a pensare alla privazione nella privazione. Al detenuto che già vive isolato dallo scorrere esterno e, per motivi più

Leggi tutto

Pietro di Donato: “Cristo tra i muratori” – di Benito Mascitti

Vasto 13 aprile 2011. È finita in un primo pomeriggio d’aprile. Passato è il giorno fatidico della celebrazione, delle targhe

Leggi tutto

Various Artists: “Medicine Ball Caravan” (1971) – di Maurizio Fierro

Il 5 agosto 1970 un convoglio di autobus e camion con 154 hippies a bordo lascia San Francisco. Fra gli

Leggi tutto

Herbie Hancock: “Blow-Up” (The Original Soundtrack Album1966) – di Mr. Hyde

“Blow-Up” (1966) è un cult movie ambientato nella “Swinging London” degli anni 60, per la cui soundtrack Michelangelo Antonioni, appassionato

Leggi tutto

Eddie Vedder: “Music from the motion picture: Into the Wild” (2007) – di Flavia Giunta

La storia vera di Christopher McCandless, giovane americano che all’inizio degli anni 90, appena dopo essersi laureato a pieni voti,

Leggi tutto

“Inginocchiatevi!”: Onore a Flavio Bucci – di Hermione Jardin

Per il grande pubblico, ormai sempre più disattento, Flavio Bucci è l’attore che ha dato volto e anima a Ligabue, il

Leggi tutto

Clint Eastwood: “Richard Jewell” (2020) – di Alessandro Freschi

Prossimo a soffiare sulle novanta candeline della torta di compleanno Clint Eastwood (San Francisco, 30 Maggio 1930) continua ancora a

Leggi tutto

John Carpenter: “1997: Fuga da New York” (1981) – di Maurizio Fierro

Quando Debra Hill, nel 1975, legge il copione di un regista esordiente di nome John Carpenter, probabilmente intuisce da subito che

Leggi tutto

Led Zeppelin: “The Song Remains The Same” (1976) – di Mr. Hyde

“La città esatta è sbiadita, ma il momento isolato è ancora chiaro. Da qualche parte sulla East Coast durante il tour

Leggi tutto

Terra Santa: l’incomprensibile “Status Quo” – di Girolamo Tarwater

Giorni fa – ormai l’anno passato  – per caso (molto per caso: non ero a casa mia e guardavo distrattamente

Leggi tutto

Michael Reeves: “Il Grande Inquisitore” (1968) – di Maurizio Fierro

La campagna inglese del XVII secolo è il teatro in cui si muove il witchfinder Matthew Hopkins, un sadico cacciatore

Leggi tutto

Bobby Beausoleil & The Freedom Orchestra: “Lucifer Rising” (1980) – di Gianluca Chiovelli

Quale idea abbiamo noi della controcultura californiana? O della controcultura americana in generale? Probabilmente una sola, quella che ci ha

Leggi tutto

J. J. Abrams: “Star Wars: L’Ascesa di Skywalker” (2019) – di Sabrina Sigon

È proprio necessario spiegare tutto per il successo di una storia? E ancora: le domande rimaste senza risposta penalizzano il

Leggi tutto

Paolo Genovese: “The Place” (2017) – di Benedetta Servilii

“The Place” è un posto che prescinde da una dimensione spazio temporale definita. Potrebbe essere in qualsiasi luogo, in qualsiasi

Leggi tutto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: