Via col Vento… nucleare – di elcordobés

«Usa, Trump lancia la corsa agli armamenti: “L’America deve essere in vantaggio”»
(La Repubblica)

«Trump, aumento delle spese militari: Al Pentagono 54 miliardi in più»
(Il Corriere della Sera)
«Usa, Trump prepara il bilancio del 2018: +54 miliardi per le spese militari, tagli

ad ambiente e agli aiuti all’estero»
(Il Fatto Qutidiano)
Quest’uomo è impareggiabile, bisogna ammetterlo. Intanto è riuscito a ridare un ruolo allo storico popolo americano della protesta; poi, volete mettere quei begli esperimenti nucleari per testare le nuove armi prodotte dall’industria della guerra sparsi su tutto il territorio degli States?. Sì perché il muro che vuole costruirsi intorno in questo senso può utilizzarlo solo facendoci a fianco bellissimi esperimenti nucleari dai colori irripetibili che con la loro onda d’urto farebbero fuori tutti i messicani nei pressi. Donald vuole anche farci un film dal titolo appropriato. All’inizio aveva scelto “Gone With The Windbags”, esaltando così l’impareggiabile parolaio che c’è in lui… poi qualcuno dello staff gli ha fatto notare che la corsa al riarmo è fatalmente tutta incentrata sul nucleare… allora Donald ha preso la decisione definitiva: il film si chiamerà… 
“Via col vento… nucleare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *