Tramps & Thieves: Vagabondi e ladri alla corte del diavolo – di La Scighera Magar

Tramps & Thieves è il nuovo lavoro dei Four Tramps, band reggiana che si muove, perfettamente a suo agio… tra il delta del Mississippi e quello del PoLa loro storia inizia nel 2011 e si sviluppa partendo da radici molto solide: il rock di stampo classico tipicamente americano, e l’hard rock inglese che caratterizza la fine degli anni ’60 e i primi anni ’70Di suo la Band ci mette una immediatezza tipicamente punk, senza però snaturare il suono classico della Musica del DiavoloSiamo dalle parti degli ZZ Top, tanto per intenderci, con assonanze che possono richiamare alcune cose dei Doors e degli Stones… ma è banale associarli all’immagine di altri gruppi. Tramps & Thieves va ascoltato per intero… è un viaggio musicale che parte dall’Italia, ma che si dipana tra Detroit e Nasville, raccogliendo influenze elettriche sudiste, trovando il sentiero aperto da Muddy Waters e seguendolo con amore e rispetto. Non poteva essere altrimenti, perché racconta di quelli a cui è stato portato via tutto. Narra le storie degli ultimi… che il destino ha segnato come sconfitti, e della loro lotta contro il personalissimo demone che li possiede. La musica è diretta, un blues solido e potente, che scorre in modo fluido, regalando brividi e sudore. Emozionante ed emozionale, questo disco fa dei Four Tramps una bella realtà, a cui va riconosciuto il merito di essere innovativi nella tradizione.
Un disco da ascoltare con le orecchie e con il cuore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

http://newmodellabel.com/artists/four-tramps/

a0578335549_10-1024x1024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.