The Cramps: evangelisti burlesque – di Massimiliano Manocchia

È un giorno qualsiasi del 1972. Erik Lee Purkhiser (classe 1946, cantante dilettante in cerca d’identità e non solo, appassionato di b-movie horror, sci-fi e di romanzetti pulp) mentre cazzeggia strafatto sulla sua motocicletta lungo le strade di Sacramento, California, si imbatte in una autostoppista dai biondi riccioli che indossa (a detta di lui) “un paio di attillatissimi fuseaux bicolore” e che risponde al nome di Kristy Marlana Wallace, classe 1953, anche lei appassionata di rock e b-movie e soprattutto di sesso (si è prestata più che volentieri a un paio di comparsate in filmetti soft-core) e droghe. Inutile dire che i due si rendono più o meno immediatamente conto di essere (stra)fatti l’uno per l’altra. Quando poi scoprono di essere iscritti allo stesso corso presso il Sacramento City College, Cupido scocca la freccia definitiva che li legherà indissolubilmente fino al 4 febbraio 2009. (segue su carta).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.