Pino Daniele – Quanno chiove

E te sento quanno scinne ‘e scale
‘e corza senza guarda’
e te veco tutt’e juorne

ca ridenno vaje a fatica’
ma poi nun ridi cchiù.
e luntano se ne va
tutt’a vita accussì
e t’astipe pe nun muri’.E aspiette che chiove
l’acqua te ‘nfonne e va
tanto l’aria s’adda cagna’
ma po’ quanno chiove
l’acqua te ‘nfonne e va
tanto l’aria s’adda cagna’.Se fa scuro e parla ‘a luna
e te vieste pe’ senti’
pe’ te ogni cosa po’ parla’
ma te restano ‘e parole
e ‘o scuorno ‘e te ‘ncuntra’
ma passanno quaccheduno
votta l’uocchie e se ne va.E aspiette che chiove
l’acqua te ‘nfonne e va
tanto l’aria s’adda cagna’
ma po’ quanno chiove
l’acqua te ‘nfonne e va
tanto l’aria s’adda cagna’.E aspiette che chiove
l’acqua te ‘nfonne e va
tanto l’aria s’adda cagna’
ma po’ quanno chiove
l’acqua te ‘nfonne e va
tanto l’aria s’adda cagna’.“Nero a metà” 1980Pino Daniele – voce, chitarra acustica ed elettrica
Gigi De Rienzo, Aldo Mercurio – basso
Ernesto Vitolo – pianoforte, rhodes, organo Hammond, tastiere
Agostino Marangolo, Mauro Spina – batteria
James Senese – sassofono tenore
Rosario Jermano, Tony Cercola – percussioni
Karl Potter – congas
Bruno De Filippi – armonica
Enzo Avitabile – cori

quanno chiove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: