Le Orme – Aspettando l’alba… live

Un suono di chitarra
Un canto nella notte
C’era un fuoco sulla spiaggia aspettando l’alba
La ragazza scalza si specchiò

Tante orme sulla sabbia
Sorrisi sulle labbra
C’era un volto vuoto e spento tra le fiamme bianche
Il ragazzo a lungo lo fissò

Tanti occhi un solo sguardo
Un pensiero silenzioso
C’era al caldo nelle vene in quei corpi tesi
E la luna stava tramontando
Si bagnava sulla riva nel chiarore incerto
E il suo corpo libero donò

Un gran vento al mattino si infuriò col sole
Rovesciando il mare sulla spiaggia.

le orme psico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.