John McLaughlin e Mahavishnu Orchestra: “Adventures In Radioland” (1986) – di Mr. Hyde

La vicinanza cocente del sole
ammorbidì la cera odorosa, che saldava le penne,
e infine la sciolse: lui agitò le braccia spoglie,
ma privo d’ali com’era, non fece più presa sull’aria
e, mentre a gran voce invocava il padre, la sua bocca
fu inghiottita dalle acque azzurre, che da lui presero il nome.
Ormai non più tale, il padre sconvolto: “Icaro!” gridava,
“Icaro, dove sei?” gridava, “dove sei finito? (…)
(Dalle Metamorfosi di Ovidio, canto VIII, versi 183-196)

Accadde nel lontano 1986. Gli uccelli di fuoco precipitarono sulla giungla diRadioland, folgorati dalle alte frequenze e dai colpi terribili delle sinth drums…
i Simons SDS 7, cui nessuno aveva mai saputo resistere. Del gruppo originario della Mahavishnu Orchestra era rimasto solo lui… John  McLaughlin. Unico superstite. La formazione originaria di Inner Mountain Flame e Bird of Fire si era sciolta già nel 1976, e McLaughlin aveva riformato il gruppo ex novo richiamando Billy Cobham… giusto per registrare un album e volare via nel 1984Nel  1986, in questo album, suonavano Bill Evans (sax), Mitchell Forman (keyboards), Johnas Hellborg (basso), e Dan Gottlieb (sinth drums e altro). Tutti ottimi musicisti. Anche in questo come nei precedenti album, molti brani sono basati sull’interplay tra strumenti e interventi solisti che ne innesca e sostiene la dinamica.
Era precedentemente successo con  Jerry Goodman o Jean Luc Ponty. Qui la chitarra ha come interlocutori il sax di Evans o le tastiere di Forman. In parte, “Adventures in Radioland” è fortemente ispirato dalla musica dei Weather Report  (Night Passage – 1980; Weather Report – 1982),
prova ne sia l’esplicita “(for Joe Zawinul) Jozy ma anche “Just Ideas” “Reincarnation”, vicine alle atmosfere crepuscolari create da Shorter in duetto con Pastorius o Zawinul.
Questi ultimi hanno suonato con McLaughlin in session con Miles Davis, o in altri momenti.
Florianapolis” (una specie di paradiso per surfisti situata a sud di Rio in Brasile) è un brano in cui John suona la chitarra classica, come in “20th Century LTD”, strumento immancabile.
“The Wall Will Falls” “Mitch Match”. Infine, anche dal punto di vista innovativo, sono a nostro avviso, insieme a “Florianapolis”, le cose migliori di quest’album che merita un ascolto attento e sognante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 Scheda riassuntiva:
JOHN MCLAUGHLIN AND  MAHAVISHNU ORCHESTRA – ADVENTURES IN RADIOLAND -1986, Columbia

SIDE A: 1) The Waits – 5:35.  2) Just Ideas – 2:00.
3) (for Joe Zawinul) Jozy – 5:25. 4) Half Man-Half Cokie – 2:56.
5) Florianapolis – 5:21. SIDE B: 1) Gotta Dance – 5:35.
2) The Wall Will Fall – 2:00. 3). Reincarnation – 5:25.
4) Mitch Match – 2:56. 5) 20th Century LTD – 5:21.

Bill Evans (sax), Mitchell Forman (keyboards),
Johnas Hellborg  (basso), Dan Gottlieb (sinth drums).


radioland anteprima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *