“Io vado Madre”… Il coraggio delle donne Kurde

In tutte la dolcezza e il dolore della battaglia. Unica, strenua… disperata e vittoriosa resistenza contro l’orrore. Cantano, ridono e piangono… versano il sangue che noi non sappiamo più donare. Combattono la battaglia della vita e della morte per tutti noi… che non sappiamo più vivere in dignità.
La redazione 

Io vado, Madre. / Se non torno, / sarò fiore di questa montagna,
frammento di terra per un mondo / più grande di questo.
Io vado, Madre. / Se non torno, / il corpo esploderà là dove si tortura

e lo spirito flagellerà, / come l’uragano, tutte le porte.
Io vado… Madre… / Se non torno, / la mia anima sarà parola… / per tutti i Poeti.

(Canto del Popolo Curdo)

io vado madre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.