I Pixel: “Perfettamente Inutile” (2018) – di Luca Paoli

Ottimo album d’esordio per la giovane  band di La Spezia. Dopo due EP  “Niente E Subito” e “Mondo Vuoto”  giungono alla prova sulla lunga distanza… “Perfettamente Inutile”Andrea Briselli alla voce ed alla chitarra, Alex Ferri alla chitarra ed alle tastiere, Nicola Giannarelli al basso e Marco Curti alla batteria… uscito per la Label La Clinica Dischi. Un disco che si muove su sentieri Indie-Rock ed Alternative con richiami alla New Wave e con una buona dose di romanticismo. Un suono maturo e diretto frutto di parecchi concerti fatti in giro per la penisola che hanno aiutato a forgiare il sound della giovane band. Ottimi i suoni e gli arrangiamenti che danno spessore ai brani e si completano con ottimi testi mai banali. La passione e l’urgenza espressiva sono alla base dei nove brani che compongono questo debutto. Tutte le tracce sono di grande livello con rimandi anche a certo suono alternativo anni ottanta. Da citare sicuramente Cuore Di Scorta, dal  sound carico di ritmo dettato dal lavoro di basso e batteria ed un testo intrigante e molto interessante:Qualcuno mi presti un cuore di scorta / il mio non batte più/il mio non batte più. Oppure il brano che apre il disco, Se Non Adesso, Mai, con un bel giro di basso ad introdurlo… per svilupparsi poi in un suono più deciso, carico di distorsioni e suggestioni rock e con un testo di livello. Da segnalare anche Carosello (il pezzo preferito da chi scrive) che si apre con una chitarra acustica che accompagna la chitarra elettrica solista, per una ballata di spessore con un’aria psichedelica che in alcuni punti fa capolino. La voce di Andrea Briselli è molto espressiva e carica di phatos. Il tutto risulta molto equilibrato con i suoni strumentali che non forzano mai ma che si amalgamano fra loro alla perfezione. La chitarra elettrica a volte graffia, a volte è più misurata e la sezione ritmica, quando c’è da pompare, non si tira di certo indietro. Ottimo album e, cosa non da poco, cantato in italiano… musica di qualità. Il libretto interno è ben curato e sono presenti tutti testi. Molto bello e ben riuscito anche il video del singolo I Sogni Degli Altri… un mimo (lo stesso Briselli) si agita e canta con lo sfondo di un muro di mattoni. Pregevole opera prima… tra i dischi Italiani più interessanti di questo 2018.

1. Se Non Adesso, Mai. 2. Nuovo Amore Via WI-FI.
3. Non So Cosa Voglio Ma Lo Voglio Adesso.

4. Cuore Di Scorta. 5. Punti Di Vista. 6. I Sogni degli Altri.
7. HA-HA-HA. 8. Carosello
9. Perfettamente Inutile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.