Bruce Springsteen: “Dancing in the Dark” (1984) – di Cinzia Pagliara

“I get up in the evenin’ and I ain’t got nothin’ to say…” Ci guardiamo attraverso mascherine anonime eppure gli occhi comunicano ugualmente, riescono perfino ad urlare: “Allontanati, segui le regole, controlla la distanza di sicurezza”. Sarà questa la distanza? Un metro e mezzo per non avere paura. Ognuno dentro il suo spazio di solitudine sicura, mentre gli occhi annaspano in cerca di normalità. “I ain’t nothin’but tired, man, I’m just tired and bored with myself”Nel reparto siamo ombre che si muovono silenziose, mani inguantate che non si stringono più, respiri che appannano gli occhiali. Silenzi. “Perché hai quella roba in faccia?” mi chiedi stupito. Quando sei entrato non era ancora così, non c’erano metri da calcolare e i sorrisi erano chiari sulle labbra. Vorrei spiegarti ma poi mi dico che non ha senso lasciarti addosso anche questo pensiero, mi invento una risposta soddisfacente, tipo “nuove regole interne”. Come spiegarti che tra interno ed esterno non c’è più differenza, che interno è diventato il nostro modo di vivere, che non ci abbracciamo più, non ci tocchiamo più, non ci sfioriamo più. Stiamo a distanza di sicurezza… che follia. Tu sei la mia sicurezza da sempre, sei la luce ogni volta che ritorna, inopportuna, la paura del buio. You can’t light a fire, you can’t light a fire without a spark, this gun’s for hire even we’re just dancing in the dark.
“Perché hai quella roba in faccia?”. Mi riempi di tenerezza, hai perso la tua magnifica, tenace lucidità. E poi hai ragione, perché ho questa roba in faccia?
Messages keep getting clearer… Wanna change my clothes, my hair, my face…” Sai che faccio? Io mi avvicino, perché dovrei stare a distanza se poi ti imbocco come con un bambino, grata di tutte le parole che riesco ad inventare, di tutte le parole che non mi mancano mai. Con le mie mani di plastica accarezzo le tue, le riscaldo, le stringo e stringo nella mente ogni tua espressione, ogni sguardo che non vede. You sit around getting older... I’ll shake this world off my shoulders, come on baby…” Poi li racconterò. Racconterò di come ho violato finalmente le regole, ignorato le distanze di sicurezza, osato superare i limiti. Solo la mascherina non tolgo, ma per tua protezione, perché tu non veda quanto sono sperduta mentre mi allontano a distanza di sicurezza. Sarà questa la distanza? Un metro e mezzo per non avere paura. Tra occhi che parlano, anche in questo silenzio assordante. You can’t start a fire worrying your little world is falling apart… We’re just dancing in the dark”.

I get up in the evenin’ / And I ain’t got nothin’ to say 
I come home in the mornin’ / I go to bed feelin’ the same way
I ain’t nothin’ but tired / Man, I’m just tired and bored with myself

Hey there, baby, I could use just a little help / You can’t start a fire
You can’t start a fire without a spark / 
This gun’s for hire
Even if we’re just dancin’ in the dark / Messages keeps gettin’ clearer

Radio’s on and I’m movin’ ‘round my place / I check my look in the mirror
Wanna change my clothes, my hair, my face / Man, I ain’t gettin’ nowhere
I’m just livin’ in a dump like this / There’s somethin’ happenin’ somewhere
Baby, I just know that there is / You can’t start a fire / You can’t start a fire without a spark
This gun’s for hire / Even if we’re just dancin’ in the dark / You sit around gettin’ older
There’s a joke here somewhere and it’s on me / I’ll shake this world off my shoulders
Come on, baby, this laugh’s on me / Stay on the streets of this town
And they’ll be carvin’ you up alright / They say you gotta stay hungry
Hey baby, I’m just about starvin’ tonight / I’m dyin’ for some action
I’m sick of sittin’ ‘round here tryin’ to write this book / I need a love reaction
Come on now, baby, gimme just one look / You can’t start a fire
Sittin’ ‘round cryin’ over a broken heart / This gun’s for hire
Even if we’re just dancin’ in the dark / You can’t start a fire
Worryin’ about your little world fallin’ apart / 
This gun’s for hire
Even if we’re just dancin’ in the dark / Even if we’re just dancin’ in the dark

Even if we’re just dancin’ in the dark / Even if we’re just dancin’ in the dark / Hey baby

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: