Billy Cobham: “Inner Conflicts” (1978) – di Ubaldo Scifo

Un album davvero niente male questo “Inner Conflicts“, pubblicato nel 1978 dalla WEA/Atlantic. Una delle migliori registrazioni degli anni 70 del batterista panamense. Anche in questa occasione Billy Cobham sceglie di collaborare con il meglio dei musicisti jazz-rock e fusion di quegli anni: i fratelli Randy e Michael Brecker ai fiati, due chitarristi di tutto rispetto quali John Scofield e Steve KahnDown Grolnik alle tastiere proveniente dagli Steely Dan e dagli Steps Ahead insieme a Michael Breker… e poi  Alfonso Johnson al basso, già membro dei Weather Report prima e durante Jaco Pastorius e altri ottimi musicisti. Solo cinque tracce per meno di quaranta di minuti di musica. Energia, suoni sintetici di grande effetto e la presenza diffusa di percussioni e percussionisti latino-americani sono gli ingredienti della musica proposta nell’Album. Una varietà di atmosfere: si passa dai suoni duri della tecnologica Inner Conflict che dà anche il nome al disco, a sonorità avvolgenti da spiagge assolate in Arroyo, il brano più bello disco. Un ascolto da non perdere. Billy continua la sua attività ancora oggi con la stessa intensità e l’entusiasmo di sempre… un vero Re del jazz-funk.

Side One: 1) Inner Conflicts, 2) The Muffin Talks Back.
Side Two: 1) Nickels And Dimes, 2) El Barrio, 3) Arroyo.

Billy Cobham – drums & percussions (1 – 2 side one; 1-3 side two) sinthesizer (1 side one).
Don Grolnick – keyboards ( 2 side one; 2 side two). Dawilli Gonga – keyboards (3 side two).
Steve Kahn – guitar ( 2 side one; 2 side two). John Scofield – guitar (1-3 side two).
Alfonso Johnson – bass ( 2 side one; 2 side two). John Williams – bass  (1-3 side two).
Michael Brecker – woodwinds(1 side two), Ernie Watts – woodwinds (1 side two).
Randy Brecker – trumpet (1 side two). Julian Priester – trombone (1 side two).
Jimmy Owens – trumpet & flugelhorn (1 side two). Ruth Underwood – xylophone & marimba.
Pete Escovedo – timbales & latin percussion (2 side one; 2 side two).
Sheila Escovedo – congas & latin percussion(2 side one; 2 side two).
Josè Najeira – latin percussion (2 side one; 2 side two).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: