Arturo Valiante & friends… con “Emozione dal loggione e altri racconti”

angelo

Ci consegnarono obiettivi
da perseguire
nel diafano pensare;

l’attrizione conferisce
il gusto
ad atti contriti
– bolse geremiadi,
tele
(… Capodistria
fu la ricevuta).

Svetta lo spavento
sul colle dei detriti:
la pambarra
s’innalza a canto esiziale.

Nova via,
vespro
cubico d’un albero – la chioma,
assiomatico dovrei
– oh! –
essere. Sentenza:
oltraggio allo stupore.

(Angelo Macozzi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *